Solocapelli.Com                                                                   ESTENDI LE TUE CIGLIA        
 

 

 
 

 

Proposta da Saks

 

 Proposta da  Saks

 

Proposta da  Saks

Proposta da Saks

Proposta da  Saks 

 
 
 

Frangia: sta bene o no? E a chi?

Regala un'aria giovane e sbarazzina, sarà per questo motivo che molte donne anche famose scelgono sempre più tagli sottolineati da una bella frangetta (Monica Bellucci è stata una delle prime vip a sfoggiarla). Corta, sfilata, pari, laterale, bombata, asimmetrica: uno styling da scegliere a seconda del proprio look. Approvata anche dai parrucchieri, la frangia torna protagonista. "In questa stagione ha molto successo" dice Sergio Carlucci, hair stylist per Tony&Guy "grazie anche al forte trend della moda che occhieggia nuovamente agli anni Ottanta. Può essere piena e voluminosa oppure stilizzata da un taglio asimmetrico irregolare".
FRANGIA
SI O NO?
VA BENE PER TUTTE?
Non ci sono controindicazioni: giovani e meno giovani, ogni donna a qualunque età può scegliere di portare la frangia. L'unica condizione è stabilire insieme al parrucchiere di fiducia quale tipo di frangia si addice al viso e ne esalta i lineamenti.
"La frangia sta bene, sempre, a chi ha un viso dalla forma regolare o allungato" continua Sergio Carlucci "è più difficile come "accessorio" di un viso rotondo. Inoltre la frangia consente di cambiare look senza necessariamente tagliare i capelli. Basta infatti colorare la frangia per rinnovare la propria immagine personalizzando lo stile. Oltre a mettere in evidenza lo sguardo e a dare profondità al solito taglio".
CORTA, LUNGA 0 SFILATA
A seconda della forma del viso la frangia può essere pari, sfilata, corta o lunga. "La frangia lunga, sfilata, che arriva appena sopra gli occhi, sta bene a chi ha il viso lungo" spiega ancora Sergio Carlucci "perché lo "allarga" otticamente. Chi ha la faccia rotonda sta meglio con una frangia molto corta e sfilata. Chi ha il mento pronunciato e stretto ha bisogno di una frangia "piena" che dia una giusta proporzione alla faccia. Una fronte troppo alta si può nascondere con una frangetta sfilata da portare lateralmente. La frangia corta, piena, sta bene a chi ha un viso squadrato perché lo arrotonda e rimpicciolisce, ideale per chi vuole puntare l'attenzione sullo sguardo. Chi ha un viso ovale è libero di scegliere ogni tipo di frangia, lunghezza e forma: è la tipologia di viso che si adatta a più soluzioni".
CAPELLI RICCI: NO PROBLEM
La frangia è una soluzione impossibile per chi ha i capelli ricci? Non impossibile, ma più difficile da gestire. "A seconda del tipo di riccio è più facile ottenere una bella frangetta. Nel caso di capelli ricci deve essere asciugata naturalmente con l'aiuto di un prodotto anticrespo e l'effetto finale sarà di una frangetta mossa. Se invece i riccioli sono morbidi si può tentare di ottenere una frangia liscia passando sui capelli asciutti una piastra lisciante".
PER UNO STYLING PERFETTO
Dopo averla scelta, la frangia va regolata per mantenere la linea giusta almeno una volta al mese. "Per asciugarla bene bisogna usare il phon non troppo caldo e una spazzola piatta che la renda liscia mantenendo il volume naturale." ¦
Antonella Bartolini
 

 


Bellezza: Eliminare le rughe marcate


Bellezza:Rinfresca lo sguardo


Capelli-40 consigli utili


II trend del prossimo inverno? Continua l'"ego-style"


Capelli-Trend 2008


 

Solocapelli.Com